torta ricotta e marme.jpg

Ricotta e marmellata la merenda della mia infanzia

Ingredienti:

200 gr farina 00,

100 gr ricotta vaccina o mista,

150 gr zucchero,

3     uova,

2     cucchiai olio di semi,

1/2  bustina di vanillina,

1     bustina di lievito,

250 gr marmellata di pesche,

1     pizzico di sale,

       zuccherini per la guarnizione.

Procedimento:

in una terrina montate con le fruste elettriche, per almeno 10 minuti, le uova con lo zucchero ed  un pizzico di sale fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Unite la ricotta ben scolata e leggermente lavorata con una forchetta,  incorporate quindi poca alla volta anche la farina setacciata con il lievito e la vanillina continuando a mescolare. Sempre lavorando con le fruste  incorporate 2 cucchiai d’olio, 1 cucchiaio abbondante di marmellata. A questo punto, versate il composto, lasciandone circa 3-4 cucchiai da parte, in uno stampo a ciambella da 22/24 cm, in precedenza imburrato ed infarinato, livellatelo bene e distribuite sulla superficie la marmellata a cucchiaiate in maniera uniforme. Accendete il forno a 180°,  distribuite sul dolce qua e là l’impasto lasciato da parte  e aggiungete la granella di zucchero. Cuocete la torta a forno caldo  a 170° per 35-40 minuti. Fate sempre la prova stecchino per verificarne la cottura. Lasciate raffreddare bene il ciambellone, liberatelo dallo stampo e gustatelo in tutta la sua semplicita'.

Consiglio:

potete variare la tipologia di marmellata secondo i vostri gusti.


Passaparola!

Condividi con i tuoi amici questo contenuto, cliccando sul tasto  Condividi  e  Segui Google+  qui sotto, in modo da aiutarmi a farmi conoscere sempre piu'...grazie di cuore, un abbraccio!!


Commenti  

0 # 2015-08-27 15:05
Torta di ricotta con marmellata
Rispondi | Segnala all'amministratore
0 # 2015-09-01 23:12
cara Chiara,
ho appena sfornato la tua torta con ricotta e marmellata.L'aspetto e' ottimo e il profumo e' veramente fantastico(devo dirti che non avendo marmellata di pesche ho usato quella di albicocche e ho sostituito la granella di zucchero,che non avevo,con una spolverata finale di zucchero a velo al termine della cottura).Quando la taglieremo ti sapro' dire!Grazie e a presto
Cristina
Rispondi | Segnala all'amministratore

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

logo tristar-b.jpg

princess-border.jpg

haccp.png

Associazione-Nazionale-Cuoche-a-Domicilio-2.jpg

 

Chiara con gusto  - Facebook

Chiara con gusto - Twitter

Chiara con gusto

Chiara con gusto    Chiara con gusto - Pinterest

 

 

 

 

 

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la direttiva del Garante della Privacy.

  ACCETTO L'UTILIZZO DEI COOKIE SUL SITO.