10484497_716442721757124_4989357345160941561_n.jpg?oh=16857d4e708d5edf893a468ccb7827ed&oe=547C0E06

I torcetti sono dei biscottini tipici piemontesi; in questa ricetta ve li presento dolci, al burro, ma possono essere realizzati anche salati o al vino.

 

Ingredienti:

250 gr di farina 00,

120 gr di burro,

120 ml di acqua tiepida,

4 cucchiai di zucchero semolato,

4 grammi di lievito di birra,

un pizzico di sale,

zucchero di canna q.b.

Mettete il lievito di birra nell’acqua tiepida con un pizzico di zucchero, lavorate con una forchetta e fate riposare per 10/15 minuti il tutto coperto con la pellicola trasparente. Mettete la farina, il sale, lo zucchero ed il lievito, lavorate l’impasto a lungo finché tutti gli ingredienti si saranno incorporati e fate lievitare per 1 ora in un posto tiepido coperto con la pellicola trasparente. Passata l’ora aggiungete all’impasto il burro a temperatura ambiente e lo lavorate finché non si sarà completamente assorbito, se necessario aggiungete ancora poca farina. Fate lievitare ancora per un’oretta sempre coperta con un foglio di pellicola trasparente. Trascorsa l’ora dividete l’impasto in palline e da ogni pallina fate un filoncino che deve essere unito alle estremità. Passate il torcetto nello zucchero di canna in modo tale che si impregni di zucchero e infornate i torcetti a forno già caldo a 180° per 15/20 minuti circa o comunque non saranno belli dorati. Mi raccomando controllate la cottura perchè varia molto a seconda della grandezza del biscotto. Dato che questo tipo di impasto può presentare qualche difficoltà ho pensato di anticiparvi alcune dritte: - torcetti asciutti: spennellateli con del burro sciolto prima di passarli nello zucchero di canna;

- impasto ingestibile: lasciatelo in frigorifero almeno per mezz’ora;

- torcetti troppo grossi: potete dimezzare la grandezza, ricordando che oltre al diametro cala anche il tempo di cottura: da 20 a 12-15 minuti.

Il nome di questi biscotti nasce dal fatto che il filoncino di pasta deve essere fatto arrotolare su se stesso prima di essere unito all'estremità. Se chiusi in un contenitore ermetico i torcetti rimangono ottimi per giorni.


Passaparola!

Condividi con i tuoi amici questo contenuto, cliccando sul tasto  Condividi  e  Segui Google+  qui sotto, in modo da aiutarmi a farmi conoscere sempre piu'...grazie di cuore, un abbraccio!!


Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

logo tristar-b.jpg

princess-border.jpg

haccp.png

Associazione-Nazionale-Cuoche-a-Domicilio-2.jpg

 

Chiara con gusto  - Facebook

Chiara con gusto - Twitter

Chiara con gusto

Chiara con gusto    Chiara con gusto - Pinterest

 

 

 

 

 

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la direttiva del Garante della Privacy.

  ACCETTO L'UTILIZZO DEI COOKIE SUL SITO.