b_0_0_0_10_images_ricette_torta-frutta-cocco.jpg

Un dolce molto buono da gustare per colazione o per merenda. Può essere preparato con qualsiasi tipo di frutta ed e' anche un modo diverso per utilizzare la frutta troppo matura...

 

Ingredienti:

110 gr di farina di cocco

180 gr di farina 00

3     uova intere

100 gr di zucchero semolato

1     bicchiere scarso di olio di semi o olio di riso

1/2  bicchiere di latte parzialmente scremato

1     bustina di lievito vanigliato

1     pizzico di sale

400 gr di frutta a piacere

       farina per infarinare la frutta

       zucchero a velo per decorare la torta

 

Procedimento:

Prima di tutto accendete il forno a 200° in versione statica. Mescolate la farina con il cocco, il pizzico di sale ed il lievito. A parte montate le uova intere insieme allo zucchero, fino ad ottenere un composto gonfio e chiaro chiaramente aiutandovi con le fruste. Aggiungete l'olio ed il latte a temperatura ambiente, mescolate delicatamente ed aggiungete l'insieme di polveri preparato in precedenza, cercando di incorporare il tutto molto delicatamente. A questo punto dovete aggiungere la frutta che avete scelto; in questo caso ho utilizzato le prugne e l'uva bianca. Indipendentemente dal tipo di frutta, va aggiunta a piccoli cubetti, come ho fatto per le prugne. In questa ricetta ne ho utilizzate 300 gr. Per gli altri 100 gr ho utilizzato l'uva bianca che ho tagliato in quattro parti eliminando così i semini. Indipendentemente dal tipo di frutta non utilizzatela tutta, ma lasciatene da parte un po' da posizionare sopra il dolce. Mescolate la frutta, che in precedenza avrete leggermente infarinato, all'impasto e versate il tutto nella teglia imburrata ed infarinata (ho utilizzato uno stampo da 24/26 cm di diametro). Spolverate con un po' di zucchero semolato la superficie e posizionateci sopra la frutta che avete messo da parte, nel mio caso gli acini di uva. Infornate la torta a 200° per 10 minuti e successivamente abbassate a 170° per altri 25 minuti, prima di estrarre la torta dal forno fate la prova stecchino che una volta estratto deve essere asciutto. Gustate la torta fredda dopo averla spolverata con lo zucchero a velo.

Consiglio:

Potete preparare questa torta anche con i fichi e l'uva aggiungendo al composto anche della frutta secca tipo gherigli di noce o pinoli.


Passaparola!

Condividi con i tuoi amici questo contenuto, cliccando sul tasto  Condividi  e  Segui Google+  qui sotto, in modo da aiutarmi a farmi conoscere sempre piu'...grazie di cuore, un abbraccio!!


Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

logo tristar-b.jpg

princess-border.jpg

haccp.png

Associazione-Nazionale-Cuoche-a-Domicilio-2.jpg

 

Chiara con gusto  - Facebook

Chiara con gusto - Twitter

Chiara con gusto

Chiara con gusto    Chiara con gusto - Pinterest

 

 

 

 

 

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la direttiva del Garante della Privacy.

  ACCETTO L'UTILIZZO DEI COOKIE SUL SITO.