1798764_640573612677369_1947809469_n.jpg

Ingredienti:

300 gr di biscotti secchi,
1 kg di ricotta freschissima,
250 gr di mascarpone,
400 gr di frutti rossi,
7 uova,
180 gr di zucchero semolato,
80 gr di zucchero di canna,
4 gr di gelatina in fogli,
1 limone,
zucchero a velo per la guarnizione.

Prima di tutto prendete uno stampo a cerniera di 26 cm di diametro, imburratelo bene e mettetelo in frigo. Lavate molto delicatamente i frutti rossi (vanno bene anche quelli congelati) e cuoceteli per 5 minuti in una padella con lo zucchero di canna, 1/2 bicchiere di acqua e il succo del limone. Una volta cotti metteteli in un colino, lasciateli sgocciolare bene, stando ben attenti a raccogliere il liquido tenendolo da una parte per dopo. Frullate i biscotti (io di solito utilizzo per tutti i cheesecake i "digestive") e mescolateli con 150 gr di ricotta, 1 uovo intero ed un tuorlo (tenete da parte l'albume). Con questo composto rivestite bene lo stampo facendo bene attenzione a coprire anche i bordi per circa 2 dita, poi distribuitevi all'interno i frutti rossi lasciandone da parte qualcuno per la decorazione. Con una frusta elettrica lavorate la restante ricotta con il mascarpone e lo zucchero. Aggiungete una alla volta le uova e l'albume lasciato da parte, facendo ben amalgamare il primo prima di aggiungere il secondo e cosi via. Avendo io delle bimbe non metto mai il liquore, ma la ricetta originale prevederebbe l'aggiunta in questo momento di un bicchierino di liquore all'arancia. Versate il composto così ottenuto sullo stampo e cuocete in forno caldo a 180° per 1 ora e 15 minuti. Mentre la torta si raffredda, preparate la decorazione ammollando la gelatina in acqua fredda per 5 minuti. Scaldate 125 gr di succo di frutti rossi che avete messo da parte, aggiungete la gelatina strizzata e mescolate bene per farla sciogliere. Versate poi il succo una volta tiepido sulla torta e decorate con i frutti rossi lasciati da parte. La torta deve riposare in frigo per 2 ore prima di essere servita spolverizzando la superficie con un leggero velo di zucchero a velo. Questa torta e' ottima anche utilizzando al posto dei frutti rossi la stessa quantità di un misto di pesche, ananas e albicocche sciroppate.


Passaparola!

Condividi con i tuoi amici questo contenuto, cliccando sul tasto  Condividi  e  Segui Google+  qui sotto, in modo da aiutarmi a farmi conoscere sempre piu'...grazie di cuore, un abbraccio!!


Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

logo tristar-b.jpg

princess-border.jpg

haccp.png

Associazione-Nazionale-Cuoche-a-Domicilio-2.jpg

 

Chiara con gusto  - Facebook

Chiara con gusto - Twitter

Chiara con gusto

Chiara con gusto    Chiara con gusto - Pinterest

 

 

 

 

 

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la direttiva del Garante della Privacy.

  ACCETTO L'UTILIZZO DEI COOKIE SUL SITO.