b_0_0_0_10_images_ricette_1381340_651718014896262_386462420_n.jpg

Adoro il cheesecake e questo è tra quelli che preferisco per l'abbinamento del cioccolato bianco e la frutta di guarnizione.

 

Ingredienti per il fondo:

225 gr di biscotti tipo digestive,

80 gr di burro.

 

Per la farcia:

3 uova,

450 gr di cioccolato bianco,

300 gr di ricotta,

500 gr di Philadelphia yo,

170 gr di zucchero semolato,

il succo di mezzo limone.

 

Per la guarnizione:

un vasetto di marmellata di mirtilli oppure fragole fresche oppure frutti rossi.

 

Per prima cosa tritate bene i biscotti nel mixer e aggiungete poi il burro fuso. Mescolate bene con il cucchiaio per amalgamare tutti i biscotti, rivestite con il composto il fondo di una tortiera da 24 cm di diametro, ricoperta con un foglio di carta da forno tagliato della stessa misura del fondo. Con il cucchiaio premete bene per compattare il fondo. Mettete in frigo lo stampo per far indurire la base. Nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato. In una terrina lavorate a crema la ricotta, il Philadelphia, lo zucchero e le uova. Dopo aver amalgamato gli ingredienti aggiungete il cioccolato fuso e un po' di frutta a pezzettini tipo fragole, mirtilli, gocce di cioccolato fondente, lamponi o quello che più vi piace. Potete aggiungere al composto anche 2 o 3 cucchiai di marmellata per esempio quella ai mirtilli. Dopo aver dato un'ultima mescolata versate la crema così ottenuta sulla base del biscotto, livellate bene il tutto ed infornate a forno caldo a 160° per circa 45 minuti. Lasciate raffreddare il dolce bene poi spalmate sulla superficie un coulis di frutta ottenuto mettendo in un pentolino un po' di marmellata corrispondente al frutto che avete inserito all'interno con il succo di mezzo limone. Lasciate qualche minuto sul fuoco mescolando in continuazione. Versate il coulis sulla superficie e spalmatelo con una spatola. Mettete il dolce in frigo a rapprendersi per circa 3 ore, prima di servirlo guarnendolo con pezzettini di frutta corrispondenti al gusto della marmellata. Nel caso in cui al suo interno avete utilizzato della cioccolata potete guarnirlo con della cioccolata sciolta a bagnomaria con un po' di burro. Il dolce va servito dopo averlo tolto dal frigo 30 minuti prima. Come potete vedere non c'è la colla di pesce perché questo cheesecake va in forno pertanto non ne necessita.


Passaparola!

Condividi con i tuoi amici questo contenuto, cliccando sul tasto  Condividi  e  Segui Google+  qui sotto, in modo da aiutarmi a farmi conoscere sempre piu'...grazie di cuore, un abbraccio!!


Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

logo tristar-b.jpg

princess-border.jpg

haccp.png

Associazione-Nazionale-Cuoche-a-Domicilio-2.jpg

 

Chiara con gusto  - Facebook

Chiara con gusto - Twitter

Chiara con gusto

Chiara con gusto    Chiara con gusto - Pinterest

 

 

 

 

 

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la direttiva del Garante della Privacy.

  ACCETTO L'UTILIZZO DEI COOKIE SUL SITO.