10447558_715283691873027_2687671544521669276_n.jpg?oh=38a2f6d0e1013258d22427fba6380683&oe=54782265

Questo tipo di dolce rientra tra quelli che durante il periodo estivo faccio spesso, soprattutto la domenica. Lo amo in tutte le salse: con le fragole, i lamponi, con una macedonia di frutta o con del semplice miele colato sopra al momento di servirlo.

 

Ingredienti:

200 gr di biscotti "digestive",

100 gr di burro,

500 gr di Philadelphia,

250 ml di panna da montare,

120 gr di zucchero a velo,

10 gr di colla di pesce,

frutta a piacere per la decorazione.

 

Per questo tipo di dolce di solito utilizzo uno stampo circolare apribile da 24 cm di diametro. Mettete a sciogliere il burro nel microonde. Nel frattempo tritate i biscotti nel mixer fino a ridurli in briciole. Una volta sciolto aggiungete il burro a filo dentro il mixer e accendete per il tempo necessario per amalgamare i due ingredienti. Tagliate un foglio di carta da forno della stessa grandezza del fondo della tortiera, posizionatelo all'interno e versateci dentro il composto appena ottenuto. Con un cucchiaio o con le mani pressate i biscotti in modo tale che si formi uno strato uniforme e mettete in frigo lo stampo per almeno mezz'ora per far indurire il fondo. Nel frattempo mettete la colla di pesce ad ammollare in acqua fredda e lavorate con le fruste elettriche il Philadelphia e metà dello zucchero a velo fino a creare una sorta di crema. A parte montate la panna con il rimanente zucchero a velo (lasciate da parte due cucchiai per sciogliere la gelatina). Unite i due composti ed aggiungete la gelatina, sciolta nel forno a microonde, insieme ai due cucchiai di panna da montare (mi raccomando va strizzata bene). Mescolare con delicatezza per non smontare la panna e versatelo all'interno dello stampo, sopra la base dei biscotti. Livellate bene e mettete in frigo a rapprendersi per almeno 3 ore. Per evitare che lo sbalzo di temperatura faccia raggrumare un po' la gelatina consiglio sempre di utilizzare ingredienti lasciati fuori dal frigo una mezz'ora prima, chiaramente, in questo caso, intendo la panna ed il Philadelphia. Il procedimento rimane lo stesso aggiungendo alcuni ingredienti: per esempio si può ottenere un goloso dolce utilizzando digestive al cioccolato, aggiungendo le gocce di cioccolato al ripieno e decorandolo al momento di servirlo con del cioccolato fondente fuso oppure con delle scaglie di cioccolato bianco e nero. Si può aggiungere alla farcia della frutta fresca a pezzettini oppure spalmare una generosa dose di marmellata sopra la base prima di metterci la farcia.


Passaparola!

Condividi con i tuoi amici questo contenuto, cliccando sul tasto  Condividi  e  Segui Google+  qui sotto, in modo da aiutarmi a farmi conoscere sempre piu'...grazie di cuore, un abbraccio!!


Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

logo tristar-b.jpg

princess-border.jpg

haccp.png

Associazione-Nazionale-Cuoche-a-Domicilio-2.jpg

 

Chiara con gusto  - Facebook

Chiara con gusto - Twitter

Chiara con gusto

Chiara con gusto    Chiara con gusto - Pinterest

 

 

 

 

 

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la direttiva del Garante della Privacy.

  ACCETTO L'UTILIZZO DEI COOKIE SUL SITO.