b_0_0_0_10_images_ricette_10518698_704081332993263_7179255780787531087_n.jpg

Questa ricetta è tipica della tradizione culinaria cinese e thailandese e può essere proposta in tante varianti. Gli spaghetti di soia o di riso infatti, possono essere preparati con carne o pesce, di solito accompagnati da un mix di verdure. Tuttavia, potete preparare anche una variante completamente vegetariana.

 

Ingredienti: 

200 gr di spaghetti di soia o di riso
4     cucchiai di salsa di soia,
2     spicchi di aglio (facoltativo),
10   asparagi,
1     cucchiaino di zucchero di canna,
350 gr di gamberi,
1     cipollotto,
10   gr di zenzero fresco,
300 gr di peperoni,
2     zucchine,
4     cucchiai di olio di semi di girasole,
1     cucchiaio di aceto di mele,
       brodo vegetale,
       succo di 1 arancia.

 

Procedimento:

Pulite gli asparagi eliminando la parte finale del gambo, pelateli, legateli insieme e lessateli in abbondante acqua, poco salata, per circa 8-10 minuti. Quando saranno morbidi, fateli raffreddare leggermente e poi tagliateli a tocchetti. A questo punto, tagliate il cipollotto a listarelle, lo zenzero a tocchetti, i peperoni a bastoncini eliminando i semi interni, le zucchine a bastoncini e sgusciate anche i gamberi. In una padella antiaderente, o meglio ancora nel wok, versate l’olio di semi di girasole, fatelo scaldare per circa un minuto e poi aggiungete l’aglio, lo zenzero e il cipollotto. Fate cuocere il tutto per un paio di minuti per far insaporire l’olio. Unite al soffritto di verdure anche i peperoni e gli asparagi e sfumate il tutto con l’aceto di mele. Aggiungete poi anche lo zucchero di canna, la salsa di soia e infine bagnate le verdure con il succo di una arancia. Lasciate cuocere gli ingredienti per un paio di minuti e, se le verdure dovessero asciugarsi troppo, versate un po’ di brodo vegetale. Per ultimo aggiungete anche i gamberi e fateli cuocere. In una pentola a parte, lessate gli spaghetti di soia o di riso per due minuti o secondo le indicazioni della confezione. Aggiungeteli al composto di verdure e di gamberi, saltate velocemente e servite accompagnandoli con qualche goccia di salsa di soia.


Consiglio:

Servite gli spaghetti di soia o di riso appena pronti e gustateli ben caldi! Se preferite potete eliminare dalla ricetta i gamberi in modo da ottenere una versione vegetariana.


Passaparola!

Condividi con i tuoi amici questo contenuto, cliccando sul tasto  Condividi  e  Segui Google+  qui sotto, in modo da aiutarmi a farmi conoscere sempre piu'...grazie di cuore, un abbraccio!!


Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

logo tristar-b.jpg

princess-border.jpg

haccp.png

Associazione-Nazionale-Cuoche-a-Domicilio-2.jpg

 

Chiara con gusto  - Facebook

Chiara con gusto - Twitter

Chiara con gusto

Chiara con gusto    Chiara con gusto - Pinterest

 

 

 

 

 

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la direttiva del Garante della Privacy.

  ACCETTO L'UTILIZZO DEI COOKIE SUL SITO.