b_0_0_0_10_images_angelica_salata.JPG

Ingredienti:

per il lievitino:

1 cucchiaino di zucchero,
135 gr farina manitoba,
13   gr lievito di birra fresco,
75   gr acqua.

Procedimento:

preparate il lievitino facendo sciogliere il lievito di birra insieme allo zucchero che favorisce la lievitazione e l’acqua leggermente tiepida. Appena si è sciolto, unite la farina ed impastate con una forchetta fino a formare una palla omogenea e liscia. Fate lievitare il lievitino per circa un’ora, in una ciotola coperta con un panno asciutto e con  sopra un foglio di pellicola trasparente, in luogo tiepido. Vi consiglio di mettere il composto a lievitare nel forno spento con la luce accesa.

per l'impasto:

400 gr farina manitoba,
50  gr parmigiano grattugiato,
20  gr zucchero,
120 ml latte tiepido,
3  tuorli,
1 cucchiaino di sale,
120 gr burro.

Procedimento:

in una terrina lavorate la farina, il parmigiano, lo zucchero e il cucchiaino di sale, aggiungete il latte tiepido ed il burro ammorbidito a tocchetti. In una ciotola a parte, con l’aiuto di una forchetta, sbattete i tuorli ed uniteli al composto precedente. Lavorate l’impasto benissimo, a lungo. Vi consiglio, ove possibile, di usare l’impastatrice, risparmierete tempo e fatica. Una volta ottenuto un impasto omogeneo e dopo averlo lavorato benissimo, passatelo sulla spianatoia e aggiungete il lievitino. Lavorate benissimo i due impasti in modo che siano perfettamente amalgamati. Ponete di nuovo l’impasto in una ciotola capiente e fate lievitare al coperto ed in luogo tiepido per 2 ore. Trascorso il tempo necessario, prendete l’impasto il cui volume sarà raddoppiato e stendetelo senza lavorarlo su di una spianatoia infarinata formando un rettangolo di uno spessore di circa 2 -3 mm.

Ingredienti per il ripieno:

120 gr di mascarpone,
100 gr di provolone piccante,
100 gr di speck.

Procedimento:

spennellate l’interno con del mascarpone. Distribuite in maniera uniforme su tutta la superficie lo speck e il provolone tagliati a dadini, arrotolate poi l’impasto per il lato più lungo. Tagliate delicatamente con un coltello affilato il rotolo per il senso della lunghezza. Separate le due parti e intrecciatele tra loro avendo cura di tenere la parte tagliata rimanga in superficie. Chiudete la treccia a ciambella. Adagiatala su di un foglio di carta da forno, spennellate la superficie con il burro fuso. Lasciate lievitare ancora per 40 minuti in un luogo caldo privo di correnti di aria (il volume dovrà raddoppiare.  Infornate a 200° a forno già caldo per 20 -25 minuti, a metà cottura se la superficie si colora troppo copritela con carta stagnola e proseguite la cotta eventualmente abbassando un pò la temperatura. Se volete potete mettere al centro della treccia a ciambella uno stampino di alluminio per budini, questo per evitare che durante la cottura la treccia cresca verso il centro riducendo il foro centrale. La torta angelica si conserva in una busta trasparente tipo quelle per il pane o per il pandoro, questo per evitare che si secchi. Nel caso succedesse basta far scaldare per 10 secondi una fetta di torta nel microonde. 

Consiglio:

Potete inoltre aggiungere al composto nella seconda fase di lavorazione un cucchiaino di lecitina di soia in polvere, questo per farsì che il nostro impasto rimanga un pò più a lungo soffice grazie alle proprietà della soia...


Passaparola!

Condividi con i tuoi amici questo contenuto, cliccando sul tasto  Condividi  e  Segui Google+  qui sotto, in modo da aiutarmi a farmi conoscere sempre piu'...grazie di cuore, un abbraccio!!


Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

logo tristar-b.jpg

princess-border.jpg

haccp.png

Associazione-Nazionale-Cuoche-a-Domicilio-2.jpg

 

Chiara con gusto  - Facebook

Chiara con gusto - Twitter

Chiara con gusto

Chiara con gusto    Chiara con gusto - Pinterest

 

 

 

 

 

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la direttiva del Garante della Privacy.

  ACCETTO L'UTILIZZO DEI COOKIE SUL SITO.