agaragar.jpeg

un degno sostituto della colla di pesce

L’agar agar è il prodotto ottenuto dalla lavorazione delle alghe rosse appartenenti a diversi generi e viene utilizzato come gelificante naturale all’interno di molte preparazioni

Caratteristiche:

L’agar agar (chiamato anche solo “agar”) è un polisaccaride che non altera in nessun modo il sapore delle pietanze in cui viene utilizzato, è completamente vegetale e viene ottenuto grazie ad un trattamento abbastanza complesso di lavorazione ed essiccamento dell’alga rossa. L’agar agar non ha nessun apporto calorico e viene assorbito in minima parte dall’organismo.
Ha la particolarita' che una volta gelatificato , può essere sciolto nuovamente e poi ancora rassodato.

Come si usa:


L’agar agar si può trovare in vendita in barre oppure, più frequentemente, in polvere. Per 1 litro di liquido occorrono circa 4/5 g di agar agar in polvere. Con il passare del tempo questo gelificante perde in parte il suo potere rassodante, quindi è bene utilizzarlo entro 6 mesi dall’ acquisto. Nel caso sia passato più tempo potete aumentare la dose di polvere nel composto. Può essere utilizzato per gelificare anche prodotti che non si solidificano con la classica “colla di pesce” come per esempio pietanze in cui sia presente l’ananas. Questo gelificante naturale si scioglie a temperature molto alte a differenza della gelatina classica: fra gli 85° e i 90° (bollore del liquido).
Un cucchiaino di agar agar corrisponde a circa otto fogli di colla di pesce (ogni foglio pesa circa 5 gr).
Si usa aggiungendo la polvere al liquido bollente che si desidera addensare.
Una volta aggiunto si deve mescolare bene per sciogliere completamente gli eventuali grumi e si deve far bollire per 5 minuti circa. Bollirlo per piu' tempo permette alla polvere di sciogliersi meglio, purtroppo pero' il perfetto risultato lo possiamo scoprire solo quando il prodotto finale (budino, cheesecake etc) si sono raffreddati. Bisogna stare attenti al dosaggio perche' purtroppo il potere addensante puo' cambiare da marca a marca, pur essendo sempre agar agar. Il consiglio e' quello di fare delle prove. 

 


Passaparola!

Condividi con i tuoi amici questo contenuto, cliccando sul tasto  Condividi  e  Segui Google+  qui sotto, in modo da aiutarmi a farmi conoscere sempre piu'...grazie di cuore, un abbraccio!!


Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

logo tristar-b.jpg

princess-border.jpg

haccp.png

Associazione-Nazionale-Cuoche-a-Domicilio-2.jpg

 

Chiara con gusto  - Facebook

Chiara con gusto - Twitter

Chiara con gusto

Chiara con gusto    Chiara con gusto - Pinterest

 

 

 

 

 

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la direttiva del Garante della Privacy.

  ACCETTO L'UTILIZZO DEI COOKIE SUL SITO.